martedì 21 marzo 2017

CHIARIMENTI:
In riferimento all'art. 2 (invio poesie) del regolamento del Concorso di Poesia si precisa che l'indirizzo completo per una sicura destinazione è: Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I” vico III B. Amantea 3 c/o Sig. Alfredo Ciardullo, 87034 Grimaldi (Cosenza) ; indicando sulla busta “Terzo Concorso nazionale di poesia Grimoaldo I”;
- in riferimento all'art. 3 si ricorda che, optando per la spedizione dell'elaborato via mail, bastano 2 copie: 1 con firma digitalizzata, 1 anonima. Sarà la segreteria a fare le copie anonime necessarie per la Giuria di Esperti. Per qualsiasi ulteriore informazione o chiarimento, clicca qui

sabato 4 febbraio 2017

L’Associazione socio-culturale "Grimoaldo I"
                  
INDICE

III Concorso nazionale di poesia in lingua italiana ed in vernacolo 
“Premio Grimoaldo I” – Edizione 2017

allo scopo di promuovere, ancora una volta, la poesia, questo incredibile veicolo di espressione, facendo conoscere autori importanti del panorama contemporaneo ed essere, per il territorio, un centro di operatività culturale offrendo, in un momento di comunione e scambio costruttivo di idee, una propizia occasione di condivisione attorno alla parola poetica.
Il Concorso, per la prima volta, prevede anche un Premio speciale della Critica, per rendere un dovuto riconoscimento a personaggi della cultura che hanno dato lustro a Grimaldi, loro paese natale.
Quest’anno il Premio è dedicato a “Michele Iachetta, preside, scrittore e poeta”.

Il termine di presentazione delle poesie è fissato al 15 giugno 2017, la cerimonia di premiazione è prevista per la seconda metà di luglio 2017.

La partecipazione è subordinata al versamento della quota di partecipazione di 20 euro tramite bonifico, quale contributo a parziale copertura delle spese, sul c/c postale intestato all'Associazione socio-culturale "Grimoaldo I", codice IBAN:IT12F0760116200001025650613 con casuale: "Terzo Concorso nazionale di poesia". Se il numero dei partecipanti dovesse essere inferiore a 20, il Concorso non verrà effettuato e le quote di partecipazione verranno restituite.  

Il Premio al vincitore/vincitrice di ciascuna delle due Sezioni consisterà in un assegno di euro 250,00 – pergamena - scultura.

I 10 finalisti del Concorso (5 per la sezione in Lingua e 5 per quella in Vernacolo) riceveranno un diploma di merito; a tutti gli altri verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Il Premio della Critica consisterà in un assegno di euro 250,00 – pergamena - scultura.

A tutti i partecipanti verrà distribuito in omaggio una raccolta delle poesie presentate. 



Per richiedere maggiori informazioni clicca qui oppure invia una mail a ass.grimoaldoprimo@libero.it.
     

Il Presidente dell’Associazione
Alessandro Tartaro



Patrocinio e collaborazione del Comune di Grimaldi (CS)
                        
III Concorso nazionale di poesia in lingua italiana ed in vernacolo 
 “Premio Grimoaldo I” – Edizione 2017

REGOLAMENTO (per scaricarlo clicca qui)


Il Concorso si svolgerà, quest’anno, secondo due distinte sezioni, una in Lingua e l’altra in Vernacolo e prevede un voto tecnico riservato a una Giuria di Esperti che selezionerà cinque poesie finaliste per ciascuna sezione, e un voto in sala che sarà espresso da una Giuria popolare. I punteggi della votazione della Giuria popolare saranno sommati ai punteggi espressi in precedenza dalla Giuria di Esperti. Per ciascuna sezione vincerà la poesia che avrà conseguito il punteggio più alto.
Quest’anno è previsto anche un Premio della Critica intitolato, per il Concorso 2017, a “Michele Iachetta, preside, scrittore e poeta” e che verrà assegnato secondo quanto stabilito dal regolamento.


Art. 1) Modalità di partecipazione

La partecipazione al Concorso, articolato in due sezioni, lingua italiana e vernacolo, è aperta a tutti i poeti residenti sul territorio nazionale, purché maggiorenni alla data del 15 giugno 2017.
I soci dell’Associazione organizzatrice e i familiari dei componenti la Giuria possono partecipare solo fuori concorso.
Ogni concorrente può inviare una sola poesia, a tema libero, o in lingua italiana o in vernacolo.
La partecipazione è subordinata al versamento della quota di partecipazione di € 20,00 tramite bonifico, quale contributo a parziale copertura delle spese, sul c/c postale intestato all’Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I”, codice IBAN: IT12F0760116200001025650613; sulla causale va scritto: “Terzo Concorso nazionale di poesia”. Se il numero dei partecipanti dovesse essere inferiore a 20, il Concorso non verrà effettuato e le quote di partecipazione verranno restituite. 

Art. 2) Invio poesie

Possono essere inviate nei seguenti modi:
·        per e-mail, all’indirizzo: ass.grimoaldoprimo@libero.it;
·     per posta raccomandata (farà fede la data del timbro postale di spedizione), all’Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I” vico III B. Amantea 3, 87034 Grimaldi (Cosenza), indicando sulla busta “Terzo Concorso nazionale di poesia Grimoaldo I”;    
·   brevi manu, con il rilascio contestuale di ricevuta, a uno dei componenti il Consiglio direttivo dell’Associazione.


Art. 3) Modalità del Concorso

Le poesie delle due sezioni, in lingua italiana o in vernacolo (se in dialetto non calabrese deve essere riportata la traduzione in italiano), devono avere un massimo di 40 versi, e possono essere inedite o edite.
Qualunque sia la modalità prescelta, all’Associazione dovranno pervenire:
a)       cinque copie dattiloscritte della poesia presentata;
b)      in una busta a parte:
- un originale della poesia firmato, accompagnato dal Modulo dati personali allegato al presente Bando debitamente compilato e firmato;
- copia di un documento di riconoscimento;
- breve curriculum di 10 righe;
- la dicitura: “autorizzo l’Associazione socio-culturale “Grimoaldo I” alla pubblicazione della poesia su qualsiasi mezzo e supporto (cartaceo e/o digitale), senza avere nulla a pretendere, ma con il solo vincolo di indicare il nome dell’autore e il titolo dell’opera; acconsento al trattamento dei dati personali, qui riportati, in conformità a quanto indicato dalla normativa vigente in materia di privacy (D.L. n. 196/2003); dichiaro che il testo è frutto del mio ingegno”;
- l’attestazione dell’avvenuto pagamento della quota di partecipazione (coloro 
che consegneranno la poesia brevi manu potranno versare di persona anche la quota, per la quale verrà rilasciata regolare ricevuta di pagamento);

Termini
Le opere devono pervenire entro e non oltre il 15 giugno 2017 (farà fede la data di spedizione tramite e-mail oppure del timbro postale).


Art. 4) Giuria di esperti

4.1) L’Associazione organizzatrice nominerà, prima della pubblicazione del presente bando, una Giuria di qualificati Esperti, la cui composizione sarà resa nota nel corso della serata dedicata alle premiazioni.
La Giuria riceverà le opere in forma rigorosamente anonima; verificati i requisiti di ammissibilità valuterà le stesse e formulerà il proprio giudizio, insindacabile ed inappellabile, scegliendo le 10 finaliste, 5 in Lingua italiana e 5 in Vernacolo, che concorreranno per aggiudicarsi la vittoria relativamente alla sezione di appartenenza, con i seguenti premi: 

4.2) Il Premio al vincitore/vincitrice di ciascuna delle due Sezioni consisterà in un assegno di euro 250,00 – pergamena - scultura.

I 10 finalisti del Concorso (5 per la sezione in Lingua e 5 per quella in Vernacolo) riceveranno un diploma di merito; a tutti gli altri verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Il Premio della Critica consisterà in un assegno di euro 250,00 – pergamena -  scultura.

A tutti i partecipanti verrà distribuito in omaggio una raccolta delle poesie presentate.

4.3) L’Associazione organizzatrice provvederà altresì, a nominare la Giuria popolare entro e non oltre il 15 giugno 2017.


Art. 5) Cerimonia di premiazione

I risultati della valutazione verranno fatti conoscere nel corso della premiazione che avrà luogo, nella seconda metà di luglio, nella sala “Madre Teresa di Calcutta” in Grimaldi. La data sarà comunicata a tutti i partecipanti e ai finalisti per telefono e/o tramite posta elettronica almeno 15 giorni prima della serata finale.
Durante la serata finale verranno declamate dagli stessi autori le dieci poesie finaliste.
I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori o, nel caso di impossibilità a presenziare e ad eccezione di quelli in denaro, da un loro rappresentante con delega scritta. Quelli non ritirati resteranno a disposizione dell’Associazione per le future edizioni.
Dell’evento verrà data massima pubblicità attraverso gli organi di stampa e altri mezzi di comunicazione; gli eventuali aggiornamenti del Concorso, l’elenco di tutti i partecipanti, dei finalisti e dei vincitori verranno pubblicati sul sito web www.associazionegrimoaldoprimo.blogspot.it.



TUTELA DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del d. Lgs. Nr. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, l’Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I”  dichiara, in conformità all’art. 13, che il trattamento dei dati dei partecipanti al Concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio e per comunicati a carattere culturale; dichiara inoltre, che con l’invio dei materiali letterari partecipanti al Concorso l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali, e che l’autore può richiedere la cancellazione, la rettifica o l’aggiornamento dei propri dati, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. Nr. 196/2003.


DIRITTI D’AUTORE E UTILIZZO DELLE OPERE

I poeti partecipanti cedono, a titolo gratuito, i diritti per la pubblicazione delle opere nel sito web dell’Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I” e dell’eventuale pubblicazione delle poesie, con la citazione dell’Autore, in un volume.
Le poesie inviate non saranno restituite.
La partecipazione al Concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.
Il mancato rispetto delle condizioni e dei termini fissati dal presente bando comporterà l’esclusione dal Concorso.

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

Per eventuali controversie si farà riferimento al competente organo giudiziario.
                                             
                                             Alessandro Tartaro
                                        Presidente dell’Associazione



Patrocinio del Comune di Grimaldi